SABATO 3 FEBBRAIO – IL GIARDINO DEI TAROCCHI

La Cooperativa LeAli vi invita alla visita guidata del Giardino dei Tarocchi. Un viaggio alla scoperta di uno dei capolavori dell’arte contemporanea tra le sculture e installazioni della celebre Niki de Saint Phall che sospirò al Parc Guell di Antoni Gaudì a Barcellona e al Parco dei Mostri di Bomarzo. Appuntamento: 9.30 alla biglietteria del

Sabato 2 Dicembre – Visita Guidata al Giardino dei Tarocchi

La Cooperativa LeAli vi invita alla visita guidata del Giardino dei Tarocchi. Un viaggio alla scoperta di uno dei capolavori dell’arte contemporanea tra le sculture e installazioni della celebre Niki de Saint Phall che sospirò al Parc Guell di Antoni Gaudì a Barcellona e al Parco dei Mostri di Bomarzo. Appuntamento: 9.30 alla biglietteria del

Maremma Toscana

FENIGLIA E GIARDINO DEI TAROCCHI In mattinata, visita alla Riserva Duna Feniglia, istituita nel 1971. La Riserva, oltre ad ospitare specie stanziali, è un importante luogo di svernamento e sosta di un gran numero di uccelli. Nel pomeriggio trasferimento in località Garavicchio-Capalbio con visita guidata al Giardino dei Tarocchi, un parco artistico popolato da enormi

Viaggi d’istruzione e Campi scuola

Tutte le proposte descritte di seguito sono modulabili in modo da poter costruire un viaggio d’istruzione o campo scuola dove i partecipanti verranno seguiti da un team di educatori, archeologi, guide turistiche e guide ambientali escursionistiche per tutta la durata del soggiorno. Oltre alle visite guidate, la strutturazione delle giornate prevede la possibilità di svolgere

Giardino dei Tarocchi

Tra il 1979 e il 1996, l’artista francese Niki De Saint Phalle, autrice di numerose installazioni composite e spesso monumentali tra cui la Fontana Stravinsky (1983) dinanzi al Centre Pompidou a Parigi, ha realizzato nel cuore della Maremma insieme a Jean Tinguely (scultore di congegni ferrosi, i mechaniques) l’opera che può essere considerata la sintesi